presentazione
attività
collezioni
biblioteca
museo
pubblicazioni
produzione artistica
DANTE
I FRATI
UTILITÀ
CONTATTI
PHOTOGALLERY
il centro > attività > celebrazioni
  celebrazioni  
  "Messa di Dante"
Con il nome di "Messa di Dante" è comunemente conosciuta la Celebrazione Eucaristica nella quale, la seconda domenica di settembre, viene ricordato in S. Francesco di Ravenna il sommo Poeta.
È al termine di questa solenne liturgia che ogni anno la delegazione della città di Firenze, presente a Ravenna con il Gonfalone accompagnato dalle caratteristiche chiarine, rinnova l’offerta dell’olio che alimenta la lampada votiva che arde nella tomba di Dante Alighieri.

Gallerie fotografiche
... 1979 1980 1981 1982 1983
1984 1985 1986 1987 1988 1989
1990 1991 1992 1993 1994 1995
1996 1997 1998 1999 2000 2001
2002 2003 2004 2005 2006 2007
2008 2009 2010 2011 2012 2013


Dantis Poetae Transitus
Ricorrendo nell’anno 2005 il quarantesimo anniversario del dono che Papa Paolo VI fece di una Croce d’oro per la Tomba di Dante Alighieri, in occasione del VII Centenario della nascita, il Centro Dantesco ha proposto alla Città un evento che - mutuando il nome dal celebre poema sinfonico vocale con versi di Giulio Salvadori e musiche di Licinio Reficedi (voluto dal Comitato Cattolico Dantesco in occasione del VI Centenario della morte di Dante ed eseguito per la prima volta nella ravennate Basilica di S. Apollinare Nuovo il 13 settembre 1921) - commemorasse ogni anno la morte del "suo" Poeta, avvenuta appunto a Ravenna tra il 13 e 14 settembre 1321, «nel dì – scrive il Boccaccio nel suo "Trattatelo" – che la esaltazione della santa Croce si celebra dalla Chiesa» (14).
La manifestazione è promossa dall’Archidiocesi di Ravenna-Cervia e dal Comune di Ravenna su iniziativa del Centro Dantesco.

2005:   Prima edizione
Nel quarantennale del dono di Papa Paolo VI della Croce d’oro per la tomba del sommo Poeta
2006:   Seconda edizione
con l’intervento di S.E. Mons. Luigi Negri, vescovo di S. Marino-Montefeltro, sul canto XXV del Paradiso
2007:   Terza edizione
con l’intervento di S.E. Mons. Luciano Monari, amministratore apostolico di Piacenza-Bobbio, vescovo eletto di Brescia e vice-presidente della Conferenza Episcopale Italiana, sul canto XXVI del Paradiso
2008:   Quarta edizione
con l’intervento di S.E. Mons. Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e della Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa, sul canto X del Paradiso
2009:   Quinta edizione
con l'intervento del prof. Stefano Zamagni, ordinario di economia politica all'Università di Bologna, sul canto XI del Paradiso
2010:   Sesta edizione
con l'intervento di P. Marco Rainini, Docente presso l’Università cattolica di Milano, sul canto XII del Paradiso
2011:   Settima edizione
con l'intervento di Piero Coda, teologo, sul canto XXXIII del Paradiso: "L'effige dell’uomo nella luce di Dio"
2012:   Ottava edizione
con l'intervento di Mons. Marco Frisina, Direttore della Pontificia Cappella musicale Lateranense a Roma ed esperto dantista sul tema: "La forma qui del pronto creder mio" (Par. XXIV, 128)
2013:   Nona edizione
Dantis Poetae TRANSITUS Riflessione di Mons. Giuseppe Lorizio, Prof. di Teologia fondamentale presso la Pontificia Università Lateranense. In occasione dell’anno della fede verrà approfondito il tema: "...fede è sustanza di cose sperate / e argomento de le non parventi;" (PD XXIV, 64-65).
Brani musicali eseguiti dalla "Cappella musicale della Basilica di S. Francesco".
2014:   Decima edizione
Dantis Poetae Dantis Poetae Conferenza "Libertà va cercando", La misericordia di Dio nell'antipurgatorio, di Dott. Gregorio Vivaldelli, Ordinario di Sacra Scrittura presso lo Studio Teologico di Trento Musiche della Cappella musicale della Basilica di San Francesco di Ravenna, diretta dal Maestro Giuliano Amadei.


 
     
PRIMO PIANO
Torna alla homepage Torna alla homepage Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna