presentazione
attività
collezioni
biblioteca
museo
pubblicazioni
produzione artistica
DANTE
I FRATI
UTILITÀ
CONTATTI
PHOTOGALLERY
 
il centro > attività > approfondimento e ricerca scientifica > scuola estiva internazionale
  Scuola Estiva internazionale in Studi Danteschi  
 

Terza edizione: 2009, 20-26 agosto
La terza edizione della Scuola Estiva internazionale in Studi Danteschi si è aperta giovedì 20 agosto 2009 con una breve cerimonia di benvenuto nella Sala Consigliare del Municipio di Ravenna. A fare gli onori di casa è stato l’Assessore all’Istruzione del Comune Electra Stamboulis a cui hanno fatto seguito gli interventi di saluto dell’Assessore alla Cultura della Provincia Massimo Ricci Maccarini e del Ministro provinciale dei Frati minori conventuali dell’Emilia-Romagna fr. Mauro Gambetti.

E' stato poi il Direttore della Scuola, prof. Giuseppe Frasso, ha illustrare la settimana che si è articolata in due moduli didattici rispettivamente tenuti dal prof. Carlo Delcorno (Università di Bologna) su Dante e i predicatori, e dalla prof.ssa Lucia Battaglia Ricci (Università di Pisa) su Dal testo all’immagine (e viceversa): percorsi danteschi. I moduli sono stati intervallati da un seminario a cura del prof. Alessandro Ghisalberti (Università Cattolica di Milano) su Dante e la teologia monastica, da un itinerario dantesco nel mosaico ravennate guidato della prof.ssa Laura Pasquini (Università di Bologna) e dalla visita alla specialistica biblioteca del Centro Dantesco.

Tre sono state le conferenze pubbliche aperte alla Città e ai suoi ospiti: la prima sabato 22 tenuta dal prof. Luca Serianni (Università di Roma "La Sapienza") su La similitudine nella "Commedia", seguita martedì 25 da quella del prof. Lorenzo Ornaghi, rettore dell’Università Cattolica di Milano, su La pace e la felicità dell’umana famiglia nel pensiero politico di Dante, e mercoledì 26 dall’intervento del prof. Giuseppe Frasso (Università Cattolica di Milano) su Dante e Petrarca. 37 i partecipanti provenienti dalle diverse regioni italiane ma anche dall’Irlanda, dall’Ungheria e dagli Stati Uniti d’America.

Coordinata da un comitato scientifico diretto dal prof. Giuseppe Frasso (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano) e composto dai proff. Alessandro Ghisalberti (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), e Giuseppe Ledda, (Università di Bologna), la Scuola si è svolta con la collaborazione dell’Archidiocesi di Ravenna-Cervia e del Comune di Ravenna, ed è stata patrocinata dal Pontificio Consiglio della Cultura, dalla Regione Emilia-Romagna, dalla Provincia di Ravenna, dalle Società Dantesche tedesca, americana, italiana e ungherese, dalla Società Dante Alighieri, ed è stata realizzata grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e di: Soc. Coop. Bruno Buozzi, Colas Vigilanza, Gruppo Cosmi S.p.A., Coop. Soc. Il Solco, Rosetti Matino S.p.A., SAF Ravenna, Sotris S.p.A., Banca di Credito Cooperativo Ravennate & Imolese, Ambiente Mare, TBT.

Brocure di presentazione
Programma
Manifesto delle conferenze pubbliche

<< torna indietro

 

 
     
PRIMO PIANO
Torna alla homepage Torna alla homepage Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna