Prosegue al MABIC, la biblioteca comunale e centro culturale di Maranello, il ciclo di incontri con gli autori, letture, mostre e conferenze in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Mercoledì 16 maggio alle ore 21,00 è in programma una lettura dalla Divina Commedia di Dante: Luca Gherardi, Socio Onorario del Comitato di Modena della Società Dante Alighieri, legge e interpreta il canto decimo dell’Inferno, soffermandosi in particolare sulla figura di Farinata degli Uberti, nobile ghibellino sostenitore dell’impero, appartenente a una tra le famiglie fiorentine più antiche e importanti dell’epoca. Nel canto decimo dell’Inferno, tra Farinata e Dante, suo avversario politico, si svolge un colloquio al cui centro ricadono i temi della lotta politica e della famiglia, in particolare quello delle colpe dei padri che ricadono sui figli. A Farinata degli Uberti, personaggio importante del suo tempo, Dante rese un grande omaggio, rendendolo una delle figure indimenticabili del suo Inferno e tratteggiandone una figura imponente e fiera.

Allegati