il nuovo spettacolo degli Evasi

“Da Dante a me, con molta cautela” , sabato a Fosdinovo il nuovo spettacolo degli Evasi

La Spezia. Nuovo appuntamento per sabato 7 gennaio 2012 alle ore 21 presso il teatro del Centro Polivalente in Piazza Fosso a Fosdinovo nell’ambito della rassegna ‘Incontriamoci a teatro’ organizzata dalla Associazione Faucenova con il patrocinio del Comune di Fosdinovo: la Compagnia degli Evasi mette in scena “Da Dante… a me, con molta cautela” recital di poesie, musica e riflessioni da Neruda, Prevert , Montale, Totò, Trilussa, Kipling, Benni, diretto ed interpretato da Marco Balma, al violoncello Roberta Castelli, al flauto traverso Elisa Cantoni. Che fine ha fatto la poesia? In una società dove la parola è svilita per l’uso sovrabbondante che se ne fa, dove sms, chat e quant’altro la stravolgono, dove la tv brucia programmi a raffica basati sull’ignoranza, lo scontro, la diffamazione, che senso ha far rivivere le parole dei grandi poeti, cosa può ancora dire ed insegnare la poesia? ”La mia risposta è ‘molto’ – dice Balma, basta ascoltare con attenzione, in questo spettacolo cerco di riportare il pubblico al semplice ascolto delle parole, alla riflessione sulla loro importanza, al piacere della loro comprensione ed alla bellezza del loro suono quando, accompagnati dall’armonia delle note, forse è più facile capire che poesia non è soltanto quella che ancora vive nei testi dei grandi scrittori, ma può esistere in ogni cosa, in uno sguardo, un gesto, una risata”.
Marco Balma è da 20 anni sulla scena teatrale spezzina, come regista ha vinto due volte il festival di Castelfranco di Sotto con ‘Molto rumore per nulla’ e con ‘Estate e fumo’ . Ha vinto lo stesso festival come autore-attore della piece ‘Sepolti vivi, memorie dalla miniera’ che è stata poi premiata anche al prestigioso festival di San Miniato. Per gli Evasi è stato autore di molte delle scene comiche che animano “Evasi’on comedy” lo spettacolo di cabaret più replicato dalla compagnia spezzina. Ha preso parte a numerose produzioni video della TvDays di Milano, come autore e attore, su temi come la resistenza con ‘”I ragazzi del ’43-44” recitando con Ottavia Piccolo, o per il centenario della CGIL con Ivana Monti, fino ad arrivare ad essere chiamato come autore e attore per la messa in scena al Teatro Studio del Piccolo Streheler di Milano di “Dodici dodici-‘69” per il quarantennale della strage di Piazza Fontana al fianco di Laura Marinoni e Marco Balbi. Anche le sue poesie hanno ricevuto riconoscimenti al premio “Olympia” di Montegrotto Terme, ed al concorso “Canta il sogno del mondo” di La Spezia. La commedia “Fuori dalla stanza” ha ricevuto e il 1° premio speciale della giuria al concorso ‘In punta di penna’ di S. Miniato (PI). Scrive per Emergency. Delle recenti produzioni ricordiamo la lettura in 5 incontri dell’Iliade di Omero, la messa in scena del musical per ragazzi “Cyrano, spadaccino e poeta” con il coro “Fabrizio De Andrè” di Gloria Clemente e “Jacobs” di cui è autore, per la compagnia degli Evasi. Ingresso fuori abbonamento € 10,00 info: faucenova@libero.it – prenotazionie allo 3294238327

Allegati