il sommo poeta a spasso per le scuole

“Dante mon amour” il sommo poeta a spasso per le scuole

Firenze, professori, poeti e registi per il ciclo di lezioni-laboratorio sulla poesia dantesca

“Dante Mon Amour” è un innovativo percorso di formazione ed educazione alla poesia dantesca, svolto tramite lezioni e laboratori nelle scuole del territorio della provincia di Firenze, tenuti da professori e personalità di rilievo.
Il progetto – inserito all’interno del “Genio del Territorio – Lettura Insieme” della Provincia di Firenze ed ideato da Culter – vuole offrire ai ragazzi che frequentano le scuole superiori del territorio un’occasione per conoscere ed amare la Divina Commedia, con l’obiettivo di innescare un processo di conoscenza attraverso la più alta tradizione letteraria italiana, e incoraggiare i più giovani a sperimentare in prima persona la ricchezza e l’inesauribile potenza della poesia grazie ad approcci più trasversali e innovativi della materia in un ciclo di lezioni.
Le scuole coinvolte sono l’ITC Alessandro Volta di Bagno a Ripoli, il Liceo Statale Giotto Ulivi di Borgo San Lorenzo, l’istituto Giorgio Vasari di Figline Val D’Arno, l’A. M. Enriques Agnoletti di Campi Bisenzio e l’ITC Piero Calamandrei di Sesto Fiorentino, per un totale di 10 classi.

Questi gli appuntamenti in programma, con i nomi e le informazioni dei relatori di ciascun ciclo di lezioni:
15, 21 e 22 gennaio: ‘Beatrice da La Vita Nova a La Divina Commedia’
Letture a cura di Giovanna Puletti, laureata in Letteratura Italiana e ricercatrice. E’ responsabile della Biblioteca internazionale dantesca presso la Società Dantesca Italiana con sede a Firenze.
15 gennaio al Giorgio Vasari di Figline Val D’Arno, 21 gennaio all’ITC Volta di Bagno a Ripoli, 22 gennaio all’ITC Piero Calamandrei di Sesto Fiorentino

29 gennaio e 26 febbraio: ‘L’amore muove’ – Lettura contemporanea della Commedia di Dante. A cura di Davide Rondoni
Davide Rondoni è poeta, scrittore, opinionista e critico per il Sole 24 ore, Avvenire e realizza programmi di poesia per la Tv2000 italiano. Laureato in letteratura italiana, ha fondato e dirige il Centro di Poesia Contemporanea in seno all’Università di Bologna. Ha scritto diverse raccolte di poesia, pubblicate in Italia, nei principali Paesi europei, ed anche negli Stati Uniti. Ha tenuto e tiene corsi di poesia e di letteratura negli atenei di Bologna, alla Cattolica di Milano, Genova, nonché all’estero all’Università di Yale e alla Columbia University americane. Ha fondato e dirige la rivista clanDestino, ed è direttore artistico del festival Dante09 a Ravenna.
29 gennaio Liceo Ulivi di Borgo San Lorenzo, 26 febbraio al Giorgio Vasari di Figline Val D’Arno

5 e 14 febbraio: ‘Dante, Ulisse e l’altro viaggio’. Laboratorio con Lino Pertile
Lino Pertile, nato nel 1940 nei pressi di Padova, è Professore di Lingue e Letterature Romanze all’Università di Harvard. Si è laureato in Lettere all’Università di Padova e ha insegnato nelle Università di Reading, Sussex e Edimburgo prima di giungere a Harvard. È l’attuale Rettore della Eliot House, il più prestigioso tra i colleges di Harvard. I suoi principali interessi di ricerca sono attualmente Dante, la cultura veneta del Cinquecento e il Novecento. È specializzato nello studio di Dante e della Commedia, un campo nel quale ha pubblicato ampiamente.
5 febbraio all’ITC Piero Calamandrei di Sesto Fiorentino, 14 febbraio all’ITC Volta di Bagno a Ripoli

22 e 26 febbraio : ‘L’amicizia nella Divina Commedia’, a cura di Edoardo Rialti – Il rapporto padre-figlio nella Divina Commedia, a cura di Franco Palmieri
Edoardo Rialti è dottore di ricerca in Letteratura Italiana all’Università di Firenze, insegna Letteratura presso l’Istituto teologico di Assisi ed è stato docente presso la Facoltà teologica dell’Italia Centrale con un corso su Tolkien e C.S. Lewis. E’ studioso e traduttore delle opere di Tolkien, Lewis, T. Howard e M. D. O’ Brien.
Franco Palmieri è regista teatrale e attore italiano. Nasce come attore del Teatro dell’Arca, partecipando ad oltre trenta allestimenti teatrali. Incontra, poi, il drammaturgo milanese Giovanni Testori, con cui collabora alla realizzazione dello spettacolo Interrogatorio a Maria. Collabora nel 1997 con l’ISTA, scuola internazionale di arte dell’attore diretta da Eugenio Barba. Nel corso degli anni ‘80 e ‘90 segue da vicino gli sviluppi del teatro dell’Est Europa, in particolare con il Teatro Stary di Cracovia. Dal 2000 diviene direttore artistico di Elsinor, società per la produzione, programmazione e distribuzione di teatro di prosa e teatro per ragazzi. L’anno seguente viene nominato direttore artistico dell’Istituto del Dramma Popolare di San Miniato, dal 2003 ha firmato regie a Madrid, Malaga, Parigi e New York.
22 febbraio al Giorgio Vasari di Figline Val D’Arno, 26 febbraio Liceo Ulivi di Borgo San Lorenzo

Allegati