Castello di Ursino (CT)

Da venerdì 11 a domenica 13 giugno al Castello Ursino, alle 21.30 andrà in scena lo spettacolo teatrale itinerante Incontro con Dante nei Castelli di e con il maestro Agostino De Angelis, che ne ha curato anche la regia e l’allestimento.

Per la prima volta la piece debutterà in uno dei monumenti più prestigiosi della Sicilia quale appunto il Castello Ursino, costruito da Federico II nel XIII sec. e oggi sede del museo civico della città etnea. Incontro con Dante nei Castelli è uno degli spettacoli più importanti tra quelli proposti dal maestro De Angelis, perché ripropone un percorso artistico-esegetico autentico e originale del poema più celebrato della letteratura italiana. La Divina Commedia racconta il viaggio del Sommo Poeta tra Inferno, Purgatorio e Paradiso alla ricerca dell’Amore. Un susseguirsi di incontri con personaggi straordinari, i dannati e i beati più famosi della storia entrati nell’immaginario collettivo, immersi in un’indimenticabile e suggestiva cornice storica. L’attore e regista De Angelis, nella parte di Dante, accompagnato da alcuni attori interpreterà i versi della celebre opera, conducendo lo spettatore in un grandioso viaggio nella Divina Commedia. Il team artistico diretto dal maestro unisce esperienze tradizionali e moderne in un insieme di musica, letteratura, danza e arte figurativa, appositamente ideato per il Castello Ursino. I quadri scenici saranno arricchiti da un linguaggio musicale affascinante e da splendide coreografie eseguite da ballerine professioniste. De Angelis con la sua professionalità, frutto di anni di esperienza teatrale, nel più assoluto rispetto del sito, senza l’utilizzo di microfoni e senza l’installazione di palcoscenico e scenografie, o di altri effetti scenici ci regalerà momenti di alto teatro valorizzando al contempo le caratteristiche naturali del monumento.

L’organizzazione dell’evento è stata curata dall’associazione culturale Extramoenia in collaborazione con l’associazione ArchèoTheatron, la Regione Siciliana, Soprintendenza ai Beni Culturali di Catania, Provincia regionale e Comune di Catania e con il patrocinio del Comune di Cerveteri (Roma), dell’associazione “Maria Pia e Sforza Ruspoli”, Rassegna Internazionale del cinema archeologico (direttore Dario Di Blasi) e dell’associazione culturale “Cento Giovani Abruzzo”.

Info e contatti: Tel 349 405538

Allegati