Il musical

La Divina Commedia. Il musical
Sconto per gli iscritti alle biblioteche
TEATRO CRISTALLO
Via mons. Domenico Pogliani 7/A
20090 Cesano Boscone (MI)
www.cristallo.net
mercoledì 27 ottobre – giovedì 28 ottobre 2010 – ore 21.00

Gli iscritti alle biblioteche della Fondazione per Leggere possono usufruire dello sconto di € 2,50 sul biglietto d’ingresso, esibendo la propria tessera alla cassa del Teatro. Le prenotazioni sono aperte: tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 19.00 presso il Teatro.
Sconti anche per le scuole e per gruppi e associazioni.

“Un’opera letteraria mai realizzata sotto il profilo teatrale-musicale. Significativo, e per me gratificante, è soprattutto vedere il riscontro da parte dei giovani”. Sono le parole di Gabriele Gravina, presidente di Nova Ars Musica Arte Cultura che ha prodotto il musical in collaborazione con Teatro delle Erbe e Limelite, con il patrocinio dell’Arcidiocesi di Milano, della Conferenza Episcopale Italiana e del Pontificio Consiglio della Cultura. Lo spettacolo ha debuttato nel 2007 ed è stato visto da 450mila spettatori e 250mila studenti, girando i teatri di tutta Italia. Ideatore dell’opera è il direttore dell’Ufficio liturgico della diocesi di Roma, monsignor Marco Frisina.
Siamo di fronte ad un vero e proprio musical made in Italy. Un kolossal capace di competere a testa alta con la migliore produzione di Broadway. Sia per qualità artistica, che per spettacolarità e tecnologia. Il libretto è di don Gianmario Pagano, già sceneggiatore di apprezzati film tv come Karol, Un Papa rimasto uomo e Maria Montessori, una vita per i bambini. Nel cast 24 cantanti, 20 ballerini e 10 acrobati, con le creazioni fantastiche del premio Oscar Carlo Rambaldi, il “papà” di E.T.
Il musical arriva al Teatro Cristallo di Cesano Boscone in una nuovissima versione teatrale, avendo fatto prima tappa all’Arena di Verona il 2 ottobre. Dopo la lettura di Roberto Benigni, che ha spianato la strada, la Divina Commedia torna ad essere popolare, notevole il lavoro del regista Maurizio Colombi che ha saputo armonizzare i contenuti del libro con la complessa partitura musicale (dal gregoriano al rock, al pop, al jazz).

Allegati