Viaggio nella Divina Commedia di e con Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni

SABATO 28 AGOSTO 2010 – ore 21.00 Piazza Innocenzo III
LE SANTE CORDE DEI CANTI
Viaggio nella Divina Commedia di e con Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni
chitarre Stefano Cardi, Giulio Arnofi
musiche a cura di Stefano Cardi
disegno luci di Hossein Taheri
Produzione Associazione Musicale Freon

Francesca da Rimini, Pier de la Vigna, il musico Casella, Provenzan Salvani e Oderisi da Gubbio: personaggi celeberrimi che intrecciano un dialogo a distanza sulle due grandi passioni di Dante, l’arte e la politica. Musica e poesia si intrecciano nella lettura-concerto, e finiscono per prevalere in un crescendo intellettuale ed emotivo che culmina nell’affermazione da parte dell’autore della propria eccellenza e nella sua sfida vittoriosa a dare voce all’indicibile nell’ultimo canto del Paradiso. Il suono della voce, che fin dalle origini della poesia si è accompagnato alle corde pizzicate – le “sante corde” citate da Dante – trova nella chitarra classica la compagna più attuale, attingendo sia al repertorio coevo alla Commedia, sia a Claude Debussy, il più vicino tra i compositori del Novecento a un’immagine “arcaica”.“Esiste una prima lettura della Commedia, non ne esiste un’ultima, poiché il poema, una volta scoperto, continua ad accompagnarci fino alla fine…è una città che non riusciremo mai ad esplorare nella sua interezza, la terzina più consunta e ripetuta può, una sera, rivelarmi chi sono o che cos’è l’universo.” (J.L.Borges)

Allegati