NELLA PITTURA DI GORAN V. JANKOVIC

COMUNICATO STAMPA

L’EROS DELLA DIVINA COMMEDIA
NELLA PITTURA DI GORAN V. JANKOVIC

INAUGURAZIONE: Roma, Palazzo Firenze (Piazza Firenze 27)
mercoledì 15 giugno 2011 – ore 18
La mostra sarà visibile fino al 24 giugno 2011
(dal lunedì al venerdì ore 10-13 e 15-19, sabato: ore 10-13)

L’artista montenegrino presenta presso la sede della Società Dante Alighieri
oltre 50 opere ispirate dal personale coinvolgimento per il Sommo Poeta.
Una mostra che costituisce l’ennesima testimonianza della celebrità di Dante,
simbolo indiscusso di un’Italia che sulla letteratura e sulla lingua
continua da secoli a fondare la propria Unità

Sarà inaugurata mercoledì 15 giugno prossimo alle ore 18 a Roma presso la sede della Società Dante Alighieri (Piazza Firenze 27, Roma) la mostra personale dell’artista montenegrino Goran V. Janković, Danteros, dedicata al tema dell’Eros nella Divina Commedia. L’esposizione – visibile fino al 24 giugno – presenta oltre 50 dipinti nati con l’intento di raccontare l’ eterna lotta tra Eros e Tahntos, tra l’amore e la morte, figure che il Sommo Poeta nella Commedia sembra donare al pennello dell’artista per una rappresentazione libera e spontanea. L’esposizione è promossa dalla “Dante” con il Patrocinio dell’Ambasciata di Bosnia ed Erzegovina a Roma.
La mostra è stata proposta al pubblico per la prima volta nel 2007 a Banjaluka, per poi fare a tappa presso la Galleria “Colegium Artisticum” di Sarajevo – dove è stata inaugurata alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Bosnia Erzegovina -, a Capodistria in occasione della cerimonia di apertura delle attività del Comitato della Societa Dante Alighieri, e infine a Rovigo presso la Galleria “Pescheria Nuova”, dove l’esposizione ha ottenuto un grande successo.
Informazioni, foto e interviste: Pierpaolo Conti, 3346755306, p.conti@ladante.it.

Goran V. Janković è nato il 26 gennaio 1957 a Podgorica, in Montenegro. Da giovane ha partecipato alle attività dell’Atelier di pittura e scultura “Pelagic“ sotto la guida del pittore Jovan Spremo. Nel 1981 si è iscritto presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia, dove ha frequentato le lezioni di Emilio Vedova. Nel 1986 si è laureato presso l’Accademia di Belle Arti di Brera e nel 1979 in Economia presso la Facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Banja Luka, nella stessa Facoltà, nel 2006, ha conseguito il master. Lo scorso anno ha ricevuto il Dottorato sul tema “State Branding” presso l’Università di Sarajevo. È professore associato all’Università per la Gestione aziendale di Banja Luka. In 30 anni di attività nel campo delle arti pittoriche, visive e di design ha partecipato a numerose mostre collettive e personali, lavorando anche per progetti riguardanti l’arte e la cultura. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti nel campo del design grafico e della pubblicità.

—————————————–
Pierpaolo Conti
Responsabile Ufficio Stampa
Società Dante Alighieri
Tel. 066873694/5 – Cell. 3346755306

Allegati