NOLI: SETTIMA EDIZIONE DELLA ”PASSEGGIATA DANTESCA”

Arriva alla settima edizione la “Passeggiata Dantesca” di Noli, escursione lungo i sentieri che Dante percorse nel 1306, quando, partito da Luni e diretto in Francia, incontrò lungo il suo cammino l’antica Repubblica Marinara di Noli.

La “Dantesca” si terrà domenica 29 aprile (partenza alle 9,30 da piazza Chiappella) e, come nelle precedenti edizioni, permetterà ai partecipanti di scoprire le bellezze dell’immediato entroterra di Noli e gli angoli meno conosciuti del suo centro storico.

L’itinerario è di grande interesse naturalistico e presenta punti panoramici sul Mar Ligure, l’Appennino e le Prealpi Marittime. Un paesaggio che Dante ricorda nel Canto IV del Purgatorio: “Vassi in San Leo e discendesi in Noli, montasi su in Bismantova in cacume con esso i piè, ma qui convien ch’om voli”.

Lungo il tracciato saranno allestiti quattro punti di ristoro e all’arrivo sarà regalata a coloro che concluderanno il percorso una t-shirt con il logo della manifestazione. In palio premi speciali ai partecipanti italiani e stranieri provenienti da più lontano, al singolo e al gruppo con il costume dantesco più originale, al gruppo scolastico più numeroso e a quello proveniente da più lontano, al partecipante più giovane e a quello meno giovane, ai gruppi maschili, femminili e misti più numerosi, al partecipante accompagnato dal proprio animale che arriverà per primo al traguardo e all’ultimo arrivato.

In programma anche tre iniziative collaterali. Martedì 24 aprile l’oratorio di Sant’Anna ospiterà alle 21 il concerto “Le storie di O’Carolan. Un viaggio musicale con arpa celtica, spinetta e voce narrante”, seguito venerdì 27 alle 17,30, presso la chiesa di Santa Maria delle Grazie, dalla conferenza “Nel mondo femminile della Divina Commedia” a cura dell’Associazione Dante Alighieri di Savona. Domenica 29 aprile, nel pomeriggio, gli iscritti alla Dantesca potranno visitare la chiesa romanica di San Paragorio.

Iscrizioni il 25 e 28 aprile in piazza del Comune e il 29 aprile in piazza Chiappella prima della partenza. L’iscrizione è gratuita per i minori di 14 anni.

Allegati