La Biblioteca a Belluno

Nuovi itinerari danteschi per conoscere la Divina Commedia
La Biblioteca a Belluno
BELLUNO – La Divina Commedia, uno dei più grandi capolavori della letteratura mondiale, resa immortale dalla capacità di leggere la storia e i profili dei personaggi con le situazioni e le modalità che ancor oggi si ripetono simili.

L’opera di Dante Alighieri vale però la pena di essere conosciuta forse in un modo diverso, meno scolastico e più orientato alla facile comprensione di tutti. Riferimenti storici, sociali, economici, religiosi e culturali, fanno riflettere sulla vita di noi tutti.

Vuoi provare ad avvicinarti e ad apprezzarla? Partecipa alla nuova serie di itinerari danteschi che la Biblioteca civica di Belluno propone. Questo il programma dei tre percorsi a tema proposti: 7 maggio: “La Divina Commedia: laboratorio per la nascita di una lingua comune”. 14 maggio: “La musica nella Divina Commedia”. 21 maggio: “tu proverai si come sa di sale lo pane altrui”: profezie sparse nel Poema”.

L’iniziativa è stata inserita nel calendario della manifestazione nazionale “IL MAGGIO DEI LIBRI” del Ministero per i Beni Culturali. Sempre il dr. Maurizio Mellini è l’esperto che curerà il ciclo di incontri con, a margine, anche la declamazione o lettura del testo originale. La manifestazione è volutamente divulgativa e quindi aperta alla partecipazione di tutti e si invita a portare sempre con sé una copia della Divina Commedia.

Gli appuntamenti si svolgeranno tutti a Belluno presso la Sala Bianchi in viale Fantuzzi, 11 dalle ore 17.30 alle ore 19.30.

Per ogni ulteriore informazione contattare la Biblioteca al tel. 0437948093 o biblioteca@comune.belluno.it.

Allegati