Tavola rotonda

A cura del Centro Pastorale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e della Basilica di Sant’Ambrogio in Milano.

Discussione pubblica attorno alla domanda se (e in quale modo) la poesia e l’arte possano portare
dall’oscurità alla visione della luce non solo in percorsi individuali come quello che Lucilla Giagnoni racconta
di aver fatto con Dante, e Dante con Virgilio attraverso i gironi di Inferno, Purgatorio e Paradiso, ma anche
in prospettiva sociale e attuale, in questo nostro momento di crisi.
Introduce
Elisabetta MATELLI
Intervengono
Lucilla GIAGNONI, Domenico BODEGA (Docente di Organizzazione Aziendale nell’Università Cattolica
del Sacro Cuore di Milano), Carlo GALIMBERTI (docente di Psicologia sociale nell’Università Cattolica
del Sacro Cuore di Milano), Glenn MOST (docente di Filologia Greca alla Scuola Normale Superiore di Pisa
e di Social Thought alla University of Chicago).
Modera
Don Ambrogio PISONI (Centro Pastorale di Milano).

Università Cattolica del Sacro Cuore, Aula Pio XI, Largo A. Gemelli 1, ore 10


Info:
Università Cattolica del Sacro Cuore
Sede di Milano – Centro Pastorale
Largo A. Gemelli 1 – 20123 Milano
Tel. 02.72342238, fax 02.72342738
centro.pastorale-mi@unicatt.it
www.unicatt.it

Allegati
Locandina dell'evento