/Quasi un visibile parlare

Quasi un visibile parlare

24 MAGGIO 2008 - 29 GIUGNO 2008   |   Brescia

Dalla poesia all'immagine sulle tracce di Dante e della Commedia

Esposizione di alcuni manoscritti (secc XIV e XV) ed antiche edizioni dantesche (tra cui l’incunabolo stampato da Bonino Bonini nel 1487) di ambito bresciano insieme all’interpretazione di due artisti contemporanei: i 34 canti dell’Inferno “tradotti” in bronzo policromi da Federico Severino e una selezione di trenta delle chine originali realizzate dal tedesco Anselm Roehr per illustrare una prestigiosa edizione del Poema dantesco.
Attorno alla mostra curata dal prof. Giuseppe Fusari e dal dott. Ennio Ferraglio, segreteria organizzativa del dott. Paolo Linetti, sono stati programmati cinque incontri su alcuni aspetti della poetica dantesca (specialmente in riferimento alla cultura e all’arte del Due e Trecento) mentre, per l’occasione, anche “I Concerti dei Chiostri”, hanno un carattere spiccatamente dantesco.
L’intera rassegna è promossa del Museo Diocesano di Brescia in collaborazione con: Comune di Brescia, Civica Biblioteca Queriniana, Conservatorio Statale “Luca Marenzio”, Fondazione San Paolo.
Con il contributo di: Ferroinoxmetalli, Cortesi, Feralpi.


Museo Diocesano, Via Gaspare da Solò 13


orario: dal martedì alla domenica 10-12 15-18


ingresso: euro 3
ridotto gruppi e studenti: euro 2
oltre 60 anno: euro 1
fino a 6 anni: gratuito


Info e prenotazioni:
Museo Diocesano
Tel. 030.40233
museo@diocesi.brescia.it
www.museodiocesanobrescia.info

Allegati
Depliant con il programma completo della rassegna