Una Luce dal Mare ai Monti Antiche Vie e Modi di Comunicazione
dalle Isole Tirreniche, per Liguria, Toscana ed Emilia Romagna ad Dantis Poetae Sepulchrum, in Ravenna

 

Il nostro Archeoclub Apuo Ligure dell’Appennino Tosco Emiliano, iscritto all’Albo delle Associazioni di Promozione Sociale della Toscana con Determinazione Dirigenziale N. 3168 dd 31/10/2017 C.F. 90017650459 ripropone di nuovo, dopo la sospensione del 2020 causa covid, la Quinta Edizione del collegamento torciero che ha avuto successo nelle precedenti quattro edizioni effettuate.

 

Rimane focalizzato anche per il 2021 il collegamento torciero sul Settecentenario Dantesco 1321-2021, con il progetto approvato e patrocinato dal Ministero dei Beni Culturali che l’ha inserito nella lista dei grandi eventi danteschi dell’anno.

 

La data dell’evento è la notte tra il 13 e 14 settembre, anniversario del trapasso del Sommo Poeta a Ravenna: si accenderanno tutte le torce delle postazioni tra Toscana, Liguria ed Emilia Romagna, dalla terra natia a quella che ne conserva le spoglie mortali, attraverso i luoghi danteschi, in segno di ossequio deferente alla memoria di quel Grande.

 

Parteciperanno tutti i protagonisti dei precedenti eventi di collegamento torciero, ai quali si aggiungono il Centro Dantesco presso la Basilica di Ravenna, l’Associazione Dante Alighieri di La Spezia e di Sarzana, i Comuni delle terre citate nella Divina Commedia e le città, i siti e borghi intermedi tra le Terre Matildiche (sinora raggiunte dai precedenti collegamenti torcieri) e la meta finale che è la Tomba di Dante in Ravenna.

 

Si allegano la bozza della locandina e un breve resoconto dell’evento.

La modalità di trasmissione del segnale ottico e altre istruzioni saranno chiarite a ciascun incaricato il cui nominativo, cellulare ed email sarà notificato in risposta da  Enti, Comuni, Istituzioni, Associazioni.

La Presidente

Prof.ssa Angelina Magnotta

Via Roma,21 – 54027 Pontremoli (MS)

334 3295922

Allegati