La Franklin Mint è una corporazione privata fondata in Aston (Pennsylvania) che commercia oggetti da collezione. Fu fondata da Joseph Segel.La compagnia è partita vendendo privatamente placchette e medaglie commemorative d’oro e argento, ma da subito ha iniziato a vendere anche oggetti da collezione. Negli anni 60 il prezzo dell’argento si incrementò, causando la scomparsa delle monete d’argento dalla circolazione. I casinò del Nevada usavano dollari d’argento nelle loro slot machines, che acquistarono da subito più valore di un dollaro. La Franklin Mint fu una delle prime e più grandi aziende coniatrici di gettoni per slot machines. Coniò all’interno della sua produzione facilmente numerosi set di medaglie anche a soggetto, e lingotti, vendendoli tramite sottoscrizioni a clienti che mensilmente li ordinavano e spedivano. La Franklin Mint soddisfò ordini sia per metalli preziosi che semipreziosi. La storia americana e i capolavori dell’arte furono i temi predominanti, dando spazio anche a persone importanti e altri soggetti popolari. Le serie furono limitate tramite una numerazione a numero chiuso, così da creare le cosiddette “serie limitate”. I prezzi erano abbastanza ragionevoli, se rapportati al prezzo dell’argento, e spesso decine di migliaia di serie furono vendute.Dal 1973 al 2000 la Franklin Mint ha creato anche una serie di libri dedicando centinaia di edizioni ai classici della letteratura. Molti altri furono i campi di cui la Franklin Mint si occupò tra i quali il design di alcune autovetture (Rolls-Royce) e persino giochi di società.