Nato a Gioiosa Ionica (Reggio Calabria). Residente a Catania. Anche medaglista. E’ stato presente, tra l’altro, ai Concorsi Internazionali della Medaglia e della Placchetta d’Arte, ad Arezzo, negli anni 1968, 1969, 1970. Ha partecipato ad alcune edizioni della Biennale Internazionale Dantesca di Ravenna. Ha appreso i suoi primi rudimenti artistici dalla madre Gemma Murizzi, singolare artista figurinaia. L’artista oltre ad essere uno scultore e pittore è anche scrittore e difensore delle opere d’arte. Le sue opere si caratterizzano per la particolare deformazione straniante che si coniuga con l’arte poetica, l’originalità e la fantasia (cfr. www.exibart.it).