Al 1836 risale la prima medaglia coniata dalla Stabilimento Stefano Johnson di Milano, fondato da Giacomo, d’origine inglese, produttore all’inizio di bottoni e stemmi. Dal 1847 fu dato grande impulso al settore medaglistico dell’azienda, gli eventi storici del Risorgimento italiano sono pertanto ben documentati nelle coniazioni emesse dalla ditta la cui produzione è andata sempre più crescendo sotto la direzione prima di Stefano e poi di Federico. All’inizio del ‘900, Stefano Carlo affianca il padre Federico nella conduzione delloo stabilimento che, nel secondo dopoguerra e attualmente è stato guidato dal figlio Cesare Johnson e dai suoi familiari.(cfr. Lorioli Vittorio, Medaglisti e incisori italiani dal XV al XIX secolo, 1993 Litostampa Istituto Grafico)