Artista ungherese, di cui non si hanno al momento altre notizie biografiche. Ha partecipato a due edizioni della Biennale Internazionale Dantesca, rispettivamente nel 1981 e nel 1983. Ha oltretutto tenuto mostre personali a Berlino, Firenze, Basilea, Istanbul, Gerusalemme, Tel Aviv, Oslo, Stoccolma, Roma e Toronto: Sue opere si conservano nelle collezioni della Galleria Nazionale Ungherese, al Museo Storico di Budapest in Kiscell e nel Museo Gyõr János Xanuts, nonché nella raccolta del Centro Dantesco.