Autore/i
(1915/1976)

Nato nel 1915 a Trieste. Ha frequentato l’Istituto Magistrale Superiore. In arte, autodidatta. Ha insegnato all’Istituto d’Arte di Trieste ed ai corsi dell’Università Popolare. Ha esposto tra l’altro alle Quadriennali di Roma, alle Biennali del Bronzetto di Padova. Ha partecipato anche a mostre in Francia, Austria, Australia, America. Oltre che nella scultura e nella pittura fu attivo nella medaglistica. È morto a Trieste nel 1976.(cfr. Lorioli Vittorio, Medaglisti e incisori italiani del XX secolo, Litostampa Istituto Grafico 1995)

Datazione1971
Tipomedaglione
Materialegesso rosato
Descrizione

D/ Dante e Virgilio osservano le anime dei dannati avari e prodighi che spingono enormi macigni (Inf. VII), R/ liscio.

Iscrizioni
lungo il bordo nel giro TRISTANO ALBERTI
MisureØ 200 mm
Peso800 gr
Inventario
1116
Conservazionediscreto
Acquisizionedonazione, 1971