Autore/i
(1913/1987)

Nato a Grottammare in provincia di Ascoli Piceno il 4 maggio 1913. Nel 1929 si trasferisce a Roma dove frequenta le Scuole libere di disegno. Nel 1932 vince il concorso per il Pensionato artistico nazionale che gli permette di dedicarsi completamente alla scultura. Nel 1934 espone a Parigi. Nel 1935 lascia lo studio del Pensionato e si trasferisce a via Margutta. Ha insegnato presso l’Accademia di Belle Arti. Artista di fama internazionale è, tra l’altro, l’autore del Gruppo con Cristo Risorto nell’Aula Paolo VI, in Vaticano. Negli ultimi 25 anni si è dedicato molto anche alla medaglia e alla moneta. Sue opere figurano in Italia e in tutto il mondo presso Musei e privati. E’ morto a Roma nel 1987.(cfr. Lorioli Vittorio, Medaglisti e incisori italiani del XX secolo, Litostampa Istituto Grafico 1995)

Datazione1965
Tipomedaglia
Materialeargento
Editore/Stampatore/IncisoreArte della Medaglia, Roma
Descrizione

D/ Profilo del Poeta con copricapo a sinistra, R/ Anepigrafo, nel campo, cavallo alato (Pegaso).

Iscrizioni
dritto, nel giro L'ITALIA NEL VII CENTENARIO DELLA NASCITA DI DANTE
rovescio, in basso Pericle Fazzini
MisureØ 50 mm
Peso70 gr
Note storiche-critiche

Medaglia ufficiale del Comitato Dantesco per il 7° Centenario della nascita del Poeta.

Bibliografia
Donati D. 2002, pp. 166-167, n° 169
Inventario
751
Conservazionebuono
Acquisizionedonazione
Osservazioni

Il profilo del Poeta nel dritto della medaglia è ripreso da un presunto ritratto di scuola giottesca del Museo Nazionale del Bargello di Firenze.