Autore/i
(1934/notizie 1965)

Nato a Buia in provincia di Udine nel 1934. Incisore e medaglista. Ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Brera e si è diplomato alla Scuola d’Arte della Medaglia presso la Zecca di Roma. Dal 1963 espone nelle più importanti mostre medaglistiche nazionali ed internazionali, organizzate dall’AIAM e dalla FIDEM. E’ stato presente anche alle varie edizioni della Triennale della Medaglia d’Arte di Udine. Tra i lavori di maggior spicco da ricordare la serie di 60 medaglie eseguite, per una zecca privata americana, in occasione del 5° centenario della nascita di Michelangelo, e diverse coniazioni di tematica religiosa e papale. Numerose sue opere si trovane nei musei d’Europa, USA e Giappone. Attualmente risiede e lavora a Milano.(cfr. Lorioli Vittorio, Medaglisti e incisori italiani del XX secolo, Litostampa Istituto Grafico 1995)

Datazione1965
Tipomedaglione
Materialebronzo
Tecnicaa fusione
Descrizione

D/ Nel campo, libro aperto e su di esso fiamme ed una croce, dall’alto tre cerchi concentrici e raggi, R/ Liscio.

Iscrizioni
dritto, nel giro PASSO' IL TARTAREO E POI 'L CELESTE REGNO
dritto, in basso DANTE / 1265 - 1965
dritto, nello spessore del libro nel campo P. MONASSI
MisureØ 137 mm
Peso310 gr
Bibliografia
Donati D. 2002, pp. 246-247 n° 273
Inventario
1289
Conservazionebuono
Acquisizioneacquisto
Osservazioni

L’immagine riprodotta nel dritto del medaglione è un’allegoria delle tre Cantiche dantesche.