Autore/i
(1925/2001)

Nato a Ravenna nel 1925. Scultore e medaglista ha studiato a Ravenna, a Bologna e a Firenze, allievo di Pinzauti e di Dazzi. È stato a lungo Direttore e titolare di Scultura nell’Accademia di Belle Arti di Ravenna. Ha realizzato monumenti, altorilievi, busti, e da circa vent’anni ha eseguito sovente modelli per medaglie. Suoi lavori si trovano in collezioni pubbliche e private italiane ed europee. Ha prtecipato spesso ad esposizioni di medaglie in Italia e all’estero. È morto a Ravenna nel 2001.

(1939/)

Nato a Greifswald nel 1939. Per primo fece un periodo di tirocinio come guardia forestale, che concluse nel 1956, nel 1959 conseguì la maturità a Posdam e studiò del 1961 al 1967 architettura a Dresda. Lui esercita questa professione dal 1968 e oggi lavora come dirigente in uno studio di architettura a Dresda. Parallelamente allo studio di architettura c’è la formazione e il perfezionamento nelle materie di pittura, grafica e plastica in diversi circoli, in gruppi di perfezionamento e altri gruppi di lavoro sotto la regia di G. Sommer, Alfs, Wetzel, von der Erde. Dal 1971 Guttler si occupa in modo intensivo delle medaglie, anche in questo campo come autodidatta, i suoi temi preferiti sono problematiche del nostro tempo, l’architettura, personaggi, loo sport e il nudo. Nel frattempo sono state realizzate circa 300 medaglie. Quasi tutti i pezzi sono realizzati da lui stesso in metallo bianco patinato senza ricorrere a nessun aiuto esterno ed eseguiti come pura fusione artistica. L’elenco delle sue partecipazioni ai vari concorsi e mostre è imponente, numerosi musei e collezioni sono in possesso delle sue opere, alle mostre-FIDEM partecipa fin dal 1990, dal 1991 anche ai concorsi per medaglie commemorative per lo stato federale. Güttler è socio dell’Associazione Numismatica di Dresda, dell’Associazione Numismatica di Speyer, della Fidem, della DGMK e del circolo di lavoro per lo studio delle medaglie.

Datazione1999
Tipoplacchetta
Materialebronzo
Tecnicaa fusione
Descrizione

D/ Nel campo veduta esterna della Tomba del Poeta a sinistra e del Mausoleo di Teodorico a destra, in mezzo stemma con un albero e due leoni, R/ Veduta dell’esterno della cattedrale di Speyer, in basso riproduzioni di moneta merovingia e stemma.

Iscrizioni
dritto, in alto e in basso MEDAGLIE DANTESCHE - SPEYER 1999 / COLLEZIONE DUILIO DONATI - RAVENNA
dritto, in basso a sinistra BUCCI
rovescio, in basso STADTEPARTNERSCHAFT SPEYER - RAVENNA / SPARKASSE SPEYER - NUMISMATISCHE GESELLSCHAFT SPEYER
rovescio, in basso a sinistra G / 99
Stemmi/Emblemi/Marchi

dritto, in basso centrale
rovescio, in basso a destra

albero con sotto due leoni in piedi che lo reggono
edificio, con tre archi in basso e due campanili

(

stemma
stemma

Comune di Ravenna
Città di Speyer

)
Misure95x147 mm
Peso600 gr
Note storiche-critiche

Per la Mosrta di Medaglie dantesche della Collezione Duilio Donati presso la Sparkasse di Speyer, dal 14 giugno al 9 luglio 1999.

Bibliografia
Donati D. 2002, pp. 294-295 n° 326
Inventario
2287
Conservazionebuono
Mostre
Speyer, Mostra di Medaglie dantesche della Collezione Duilio Donati, 1999
Acquisizionedonazione