Autore/i
(1926/notizie 1983)

Nato nel novembre 1926 a Roma. Avviato agli studi di ingegneria civile, dopo la laurea, può rivolgersi alla sua passione per l’arte, sotto la guida dell’incisore capo della Zecca italiana, Pietro Giampaoli. Si dedica quasi totalmente alla medaglistica ed affina la sua tecnica di modellazione con lo scultore P. Morbiducci. Partecipa, nel corso degli anni, sia con medaglie fuse che coniate, alle più importanti esposizioni internazionali organizzate dalla FIDEM, alle rassegne AIAM, nonché a tutte le edizioni della Triennale della Medaglia di Udine. Dal 1958 realizza anche modelli per monete, prima per la Repubblica Italiana, poi per la Città del Vaticano e per la Repubblica di S. Marino. Considerato artista medaglista per eccellenza, si è tuttavia impegnato anche nell’esecuzione di bassorilievi, sculture, opere di pittura, vetrate e disegni. Dal 1987 ha insegnato modellazione alla Scuola dell’Arte della Medaglia di Roma. Ha tenuto anche mostre personali e ricevuto numerosi premie e riconoscimenti. Vive e lavora a Roma.(cfr. Lorioli Vittorio e Conti Paolo Fernando, Medaglisti e incisori italiani dal Rinascimento a oggi, Cooperativa grafica bergamasca 2004)

Datazione1974
Tipomedaglia
Materialeargento
Descrizione

D/ Nel campo, figura femminile stante a destra nell’atto di raccogliere fiori, indossa un lungo abito ed un cappello a larghissime tese, bordo cordonato, R/ Nel giro e nel campo, iscrizione.

Iscrizioni
dritto, nel giro SCEGLIENDO FIOR DA FIORE
dritto, nel campo a sinistra VEROI
rovescio, nel giro su due livelli PRIME FIERA INTERNAZIONALE DELLA MONETA E DEL FRANCOBOLLO / ORGANIZZATA DAL GAZZETTINO NUMISMATICO
rovescio, nel campo ROMA / 19-21 OTT. / 1974
MisureØ 34 mm
Peso10 gr
Bibliografia
Donati D. 2002, pp. 330-331, n° 372
Inventario
2563
Conservazionebuono
Acquisizionedonazione