Autore/i
(1777/1858)

Francesc, scultore, medaglista e intagliatore di pietre, nato a Rodez (Aveyron) il 25 ottobre 1777, morì a Parigi il 4 maggio 1858. Di umile nascita, Gayrard mostrò sin dall’inizio una non comune disposizione all’arte. Tra il 1796 e il 1802 combattè per la Repubblica francese in Italia e in Svizzera e fu ferito nella Battaglia di Zurigo. Dopo la Pace di Amiens, si trasferì a Parigi dove per il resto della vita si dedico interamente alla cesellatura eall’incisione, e lavorò per molti orefici, continuando, nel frattempo, a studiare scultura e calco del gesso sotto Boizot, Taunay, Jeuffroy e altri maestri. L’artista si distinse immediatamente e ottenne incoraggiamenti dai più alti circoli. Denon lo prese sotto la sua protezione, e dal 1810 fino alla data della sua morte, la carriera di Gayrard fu una lunga serie di successi. Il Governo francese ricompensò il suo talento nominandolo cavaliere nel 1825.Gayrard fu soprattutto un medaglista, ma ha anche eseguito buone opere di scultura e statuaria, è anche conosciuto come poeta e moralista.Il suo biografo, M. Duval, descrive 211 medaglie, 78 statue, 41 bassorilievi, 46 busti, 101 medaglioni, 20 gemme, un vaso cesellato, e un bel calice, ma aggiunge anche che questa lista non rappresenta l’intera opera dell’artista, dato che il solo numero di modelli per medaglioni si aggira intorno ai 300.Non si può dire che Gayrard abbia influenzato in gran parte l’arte della medaglia, egli non è il maestro di una scuola, e sebbene un buon ritrattista, egli fa aderire il suo stile ai vecchi principi del diciottesimo secolo, comunque occupa certamente un onorevole posto tra i più eminenti artisti del suo tempo.Di speciale interesse per i collezionisti inglesi sono le medaglie commemorative: della Battaglia navale di Malaga, 1804, Il ponte ad Almarez, 1812, Roger Bacon, Il popolo francese alla nazione inglese, 1838 (l’ultima incisa in collaborazione con Caqué).(cfr. Forrer L., Biographical Dictionary of Medallist with references to their works, London, Spink & Son Ltd, 1904, vol. II, pp. 224-225.)

Datazione1819
Tipomedaglia
Materialebronzo
Editore/Stampatore/IncisoreOfficine di Monaco di P. A. Durand
Descrizione

D/ Nel campo centralmente, busto laureato del Poeta a sinistra, R/ Nel campo, iscrizione.

Iscrizioni
dritto, nel giro ai lati DANTE ALIGHIERI
dritto, nel giro in basso GAYRARD F
nello spessore, in basso MONACHII
rovescio, nel campo NATUS / FLORENTIAE / IN ITALIA / AN. M. CC. LXV. / OBIT / AN. M. CCC. XXI. / _ / SERIES NUMISMATICA / UNIVERSALIS VIRORUM ILLUSTRIUM. / _ / M. DCCC. XIX.
rovescio, nel giro in basso DURAND EDIDIT
MisureØ 40 mm
Peso50 gr
Bibliografia
Donati D. 2002, pp. 66-66, n° 39
Inventario
2730
Conservazionebuono
Acquisizioneacquisto
Osservazioni

L’acquisto della medaglia è avvenuto, probabilmente, per il prezzo di 123,95 euro.