Autore/i
(1956/notizie 2005)

Artista tedesco nato nel 1956, vive e lavora in Germania. Nel 2003 ha partecipato alla XIV Biennale Internazionale Dantesca vincendo ex-aequo il primo premio con una placchatta dal titolo Dante e l’Europa. Nel 2005 ha partecipato in Germania ad una mostra organizzata dalla Società Numismatica di Speyer dal titolo Schiller nelle medaglie per il secondo centenario della morte del poeta tedesco, creando una moneta da 10 euro presente nella raccolta del Centro Dantesco.

Datazione2005
Tipomoneta
Materialemetallo bianco
Tecnicaconiazione
Descrizione

D/ Nel campo centralmente entro corona, profilo di Friederich Schiller, R/ Nel campo, in alto aquila tedesca con ali spiegate, in basso dodici stelle.

Iscrizioni
dritto, nel giro concentricamente FRIEDERICH V. SCHILLER - 200 TODESTAG DES DICHTERS / DIE KRANICHE DES IBYCUS - DIE RAUBER . UBER ANMUT UND WURDE / DER GEISTERSEHER - WILHELM TELL - NANIE - WALLENSTEIN -
nello spessore ERNST IST DAS LEBEN - HEITER IST DIE KUNST
rovescio, nel giro BUNDESREPUBLIK DEUTSCHLAND - 2
rovescio, nel campo sotto l'ala destra dell'aquila
MisureØ 33 mm
Peso10 gr
Note storiche-critiche

Moneta commemorativa per il II centenario della morte di Friederich Schiller.

Inventario
2762
Conservazionebuono
Mostre
Speyer, Schiller nelle medaglie, 2005
Acquisizionedonazione, Albert Rainer, 30-05-2005
Osservazioni

La documentazione inerente l’opera è conservata nell’archivio del Centro Dantesco, insieme a quella del dr. Albert Reiner, donatore dell’opera.