Autore/i
(1975/notizie 2001)

Nato nel 1975 a Montecchio Emilia (Reggio Emilia) dove vive e lavora. E’ uno dei più giovani scultori italiani, che ha iniziato a presentarsi al pubblico con mostre personali e collettive, rispettivamente nel 1996 e 1998. Tra l’altro nel 2000 ha preparato i modelli per la medaglia commemorativa del XXIII Anno di pontificato di Giovanni Paolo II, in concomitanza con la celebrazione dell’Anno Giubilare. Un esemplare della medaglia commemorativa di questo evento è conservata all’interno della raccolta del Centro Dantesco.(cfr. Lorioli Vittorio e Conti Paolo Fernando, Medaglisti e incisori italiani dal Rinascimento a oggi, Cooperativa grafica bergamasca 2004)

Datazione2000
Tipomedaglia
Materialeargento
Tecnicaconiazione
Descrizione

D/ Nel campo in basso a sinistra, busto Giovanni Paolo II benedicente a destra, sullo sfondo cielo stellato con stella polare a forma di croce ebarca nel mare, R/ Nel campo centralmente, croce con al centro colombe stilizzate (logo del Giubileo 2000)

Iscrizioni
dritto, nel giro entro corona IOANNES PAVLVS PP II - A. PONTIFICATVS SVI XXIII
dritto, nel campo in basso a destra MICHELANGELO GALLIANI
rovescio, nel giro entro corona IUBILAEUM A. D. MM XXV-DEC-MCMCIX - VI-IAN-MM
rovescio, nel campo circolarmente entro cerchio CHRISTUS HERI HODIE SEMPER
MisureØ 40 mm
Note storiche-critiche

Medaglia commemorativa del XXIII° anno di Pontificato di Giovanni Paolo II e del Giubileo del 2000.

Inventario
2778
Conservazionebuono
Osservazioni

Nel rovescio è presentato il Logo del Grande Giubileo formato da una croce con al centro cinque colombe stilizzate e intorno circolarmente la scritta: CHRISTUS HERI HODIE SEMPER.