Autore/i
(1932/notizie 2006)

Nato a Pavia nel 1932 ed ivi residente. Iniziato giovanissimo alle arti plastiche dal padre Vittorio, ha poi frequentato la Scuola d’Arte di Pavia e in seguito la Scuola Superiore di Arte Sacra a Milano e l’Accademia Cignaroli di Verona. Ha insegnato scultura presso alcuni Licei artistici. Partecipa dal 1950 a numerose e significative esposizioni internazionali in Italia e all’estero. Nel corso della sua carriera, ha realizzato grandi sculture, altorilievi, monumenti, ed ha anche eseguito vetrate d’arte. Si è dedicato con passione e notevoli risultati alla medaglistica: la sua prima medaglia è dedicata, nel 1972, alla IX Mostra Filatelica Numismatica di Pavia. Nel 1979 viene chiamato dalla Repubblica di San Marino ad elaborare i modelli di una serie di medaglie, ed in seguito quelli per la monetazione dell’anno 1981 e 1985, nonché gli aurei del 1982. Sue opere sono in musei ed importanti collezioni pubbliche e private ed arricchiscono edifici e spazi aperti.(cfr. Lorioli Vittorio, Medaglisti e incisori italiani del XX secolo, Litostampa Istituto Grafico 1995)

Datazione1984
Tipomedaglia
Materialebronzo
Tecnicaconiazione
Editore/Stampatore/IncisoreMon Art Internazionale, Firenze
Descrizione

D/ Nel campo, figure intere affontate di Dante a destra e Giustiniano a sinistra, R/ Nel campo, figura di bambino nudo di schiena con braccia alzate e gambe allargate.

Iscrizioni
dritto, nel giro in alto CESARE FVI E SON GIVSTINIANO
rovescio, nel campo CENTRO DANTESCO / ANGELO GRILLI ALLA CITTA' DI DANTE / 1 MARZO 31 OTTOBRE 1984
rovescio, nel giro in basso Grilli
MisureØ 70 mm
Peso120 gr
Note storiche-critiche

Per la Mostra “Omaggio di Angelo Grilli alla città di Dante” del 1984 tenutasi a Ravenna.

Bibliografia
Donati D. 2002, pp. 480-481, n° 583
Grilli A., Ragazzini S. 1984, p. 20
Inventario
117
Conservazionebuono
Acquisizionedonazione
Osservazioni

Il bordo della medaglia così come il suo spessore sono irregolari.