Autore/i
(1932/)

Scultore e medaglista nato a Lucca nel 1932. Si è poi trasferito a Firenze dove vive e lavora. E stato docente di scultura all’Accademia di Belle Arti di Firenze. Membro dell’Accademia delle Arti e del Disegno, è stato collaboratore di varie aziende artistiche. Ha partecipato a numerosissimi premi e mostre nazionali e internazionali, conseguendo lusinghieri riconoscimenti. Sue opere si trovano a Montreal, a Roma, a Pittsburg, a New York, Tokyo e Kyoto.(cfr. Lorioli Vittorio, Medaglisti e incisori italiani del XX secolo, Litostampa Istituto Grafico 1995)

Datazione1971
Tipoplacchetta con occhiello
Materialebronzo
Editore/Stampatore/IncisorePicchiani & Barlacchi, Firenze
Descrizione

D/ Nel campo, busti affiancati di Dante e S. Francesco a sinistra, in basso cornice, R/ Nel campo centralmente, iscrizione.

Iscrizioni
dritto, nell'esergo entro cornice .....TUTTO SERAFICO IN ARDORE / PAR. XI - 37
dritto, nel campo in basso a destra BENVENVTI
rovescio, nel campo MEDAGLIA D'ORO / "CITTA' DI RAVENNA" / A / ELIA VICI
rovescio, nel campo in basso Per la Mostra / "100VISIONI DANTESCHE" / Ravenna 1971
Misure33x32 mm
Peso30 gr
Inventario
3010
Conservazionediscreto La doratura è in parte caduta nel diritto, sotto il taglio dei busti.
Acquisizionedonazione
Osservazioni

Il dritto della presente placchetta è simile all’esemplare NCTN 00000817.