Autore/i
(1937/notizie 2003)

Artista nata a Naujene in Lettonia nel 1937, di nazionalità francese dal 1989. Ha partecipato a molte mostre internazionali di scultura, ricevendo premi e riconoscimenti. Ha partecipato ad alcune edizioni della Biennale Internazionale Dantesca di Ravenna, di lei si conservano alcune opere all’interno della raccolta del Centro Dantesco. Vive e lavora a Parigi.

Datazione1980
Tipoplacchetta
Materialebronzo
Tecnicaa fusione
Descrizione

D/ Nel campo, profilo del Poeta laureato con occhi chiusi e volto reclinato verso il basso, in alto uomo reggente la prorpia testa per i capelli nella mano destra (Bertran del Bornio), R/ Liscio.

Iscrizioni
dritto, nel campo in basso a destra JO / GREKS / IR / SMAGAKS / JO / SMAGAKS / ARI SODS
rovescio, nel campo in basso VZeilè / 1980 [vedi foto]
Misure190x150 mm
Peso1600 gr
Inventario
292
Conservazionebuono
Acquisizionedonazione
Osservazioni

La figurazione del dritto, presenta l’episodio dell’incontro tra Dante e Bertran del Bornio descritto dal Poeta ai versi 112-142 del XXVIII canto dell’Inferno.