Autore/i
(1955/notizie 2001)

Scultore armeno nato nel 1955. Membro dell’Unione degli Artisti Armeni dal 1983 e membro dell’Unione Artisti dell’URSS dal 1988. Dal 1990 è professore di scultura alla Yerevan High School of Fine Arts. Dal 1996 è uno dei membri della Giuria della Biennale Internazionale Dantesca di Ravenna.Le sue oepre sono esposte nel Museo Dantesco a Ravenna, alla Tretyakov Gallery (Mosca), in musei e collezioni private negli USA, in Canada, Italia, Russia, Francia, Svizzera, Belgio e Germania. Ha partecipato a più di cento mostre internazionali e festival.

Datazione2001
Tipomedaglia
Materialebronzo
Editore/Stampatore/IncisoreMagnani & Bertozzi, Parma
Descrizione

D/ Nel campo centralmente, busto laureato del Poeta a sinistra, R/ Nel campo, al centro croce sostenuta da quattro angeli, sullo sfondo il monte Ararat, in alto l’arca di Noè.

Iscrizioni
dritto, nel giro entro corona circolare CENTRO DANTESCO - RAVENNA ARMENIA CRISTIANA
dritto, nel campo ai lati 301 2001
dritto, nel campo sotto il taglio del busto G. DAVTIAN
rovescio, nel giro entro corona circolare [Legenda uguale al diritto in lingua armena, vedi foto]
rovescio, nel campo ai lati 301 2001
MisureØ 80 mm
Peso230 gr
Note storiche-critiche

Medaglia commemorativa per la Mostra “Dante in Armenia” nel 1700° anniversario dell’Armenia cristiana, tenutasi a Ravenna nel 2001.

Bibliografia
Donati D. 2002, pp. 502-503, n° 604
Inventario
2998
Conservazionebuono