Autore/i
Copat
Denominazione/TitoloParad. XXIII, 118-123
MaterialeTerracotta
Descrizione

Paradiso XXIII, 118-123

però non ebber li occhi miei potenza
di seguitar la coronata fiamma
che si levò appresso sua semenza.                            120

E come fantolin che ‘nver’ la mamma
tende le braccia, poi che ‘l latte prese,
per l’animo che ‘nfin di fuor s’infiamma;