Autore/i
Copat
Denominazione/TitoloPurg. XXIX, 61-66
MaterialeTerracotta
Descrizione

Purg. XXIX, 61-66

La donna mi sgridò: «Perché pur ardi
sì ne l’affetto de le vive luci,
e ciò che vien di retro a lor non guardi?». 63

Genti vid’io allor, come a lor duci,
venire appresso, vestite di bianco;
e tal candor di qua già mai non fuci. 66