Autore/i
(notizie 1988)

Artista ungherese, di cui non si hanno al momento altre notizie biografiche. Ha partecipato ad alcune edizioni della Biennale Internazionale Dantesca (1988, 1990, 1992, 1994) e sue opere si conservano all’interno della raccolta del Centro Dantesco.

Denominazione/TitoloDante sulle vie dell’Inferno (canto XXXII)
Datazione1988
Tipoplacchetta
Materialebronzo
Tecnicaa fusione
Descrizione

D/ Anepigrafo, nel campo centralmente figure intere di Dante e Virgilio sul lago ghiacciato del Cocito che guardano le teste dei dannati che fuoriescono dall’acqua, R/ Liscio.

Iscrizioni
dritto, nel campo in basso a sinistra entro quadrato I / A
Misure120x145 mm
Inventario
3176
Conservazionebuono
Acquisizionedonazione
Osservazioni

La placchetta è incollata su di una cornice insieme ad altre cinque placchette che formano la serie intitolata “Dante sulle vie dell’Inferno” (cfr. nn. inv. 565, 3172, 3173, 3174 e 3175).