Autore/i
(1949/notizie 1979)

Nato nel 1949 a Udine, ha frequentato la Scuola dell’Arte della Medaglia a Roma, allievo di G. M. Monassi, di P. Giannone. Incisore presso la Zecca di Stato, molte e significative le serie di stampi per monete che ha realizzato, nel tempo, sia per la Repubblica Italiana che pe la Repubblica di S. Marino. In particolare ha di recente realizzato la moneta italiana di 1 cent di euro raffigurante “Castel del Monte”. E’ stato presente spesso, anche come medaglista, a rassegne nazionali ed internazionali, tra cui la Triennale della Medaglia di Udine. Sue opere figurano in raccolte pubbliche e private. Vive e lavora a Roma.(cfr. Lorioli Vittorio e Conti Paolo Fernando, Medaglisti e incisori italiani dal Rinascimento a oggi, Cooperativa grafica bergamasca 2004)

Denominazione/TitoloDante tra Firenze e Ravenna
Datazione1973
Tipomedaglia
Materialebronzo
Tecnicaa fusione
Descrizione

D/ Nel campo, busto laureato del Poeta visto frontalmente, sull sfondo vedute esterne a sinistra del Battistero di San Giovanni a Firenze e della Tomba di Dante a Ravenna, R/ Liscio.

Iscrizioni
dritto, nel giro NON TI MARAVIGLIAR S'ANCOR T'ABBAGLIA - 1265 - 1321 -
dritto, nel campo in basso centralmente D. E.
MisureØ 160 mm
Peso650 gr
Bibliografia
1973, n° 22
Inventario
330
Conservazionebuono
Mostre
Ravenna, I Biennale Internazionale del bronzetto dantesco, 1973
Bergamo, Dante Alighieri nella medaglia contemporanea, 2001
Acquisizionedonazione
Osservazioni

Bordo e spessore irregolari.