Autore/i
(1924/notizie 2000)

Nato a Roma nel 1924, residente a Roma. Nel 1947 viene assunto dalla Zecca di Stato come incisore e successivamente si è diplomato alla Scuola dell’Arte della Medaglia di Roma. Si è pertanto dedicato intensamente sia alla medaglia che alla moneta: in quest’ultimo settore ha realizzato serie sia per la Repubblica Italiana che per Stati esteri. Dal 1956 a tutt’oggi ha partecipato alle principali esposizioni indette dalla FIDEM e dall’AIAM sia nazionali che internazionali. Sue opere sono in collezioni pubbliche e private. Nel 1988 ha preparato i modelli per la medaglia annuale di pontificato di Giovanni Paolo II, e nel 2000 ha predisposto una serie di medaglie commemorative dell’Anno Giubilare.(cfr. Lorioli Vittorio e Conti Paolo Fernando, Medaglisti e incisori italiani dal Rinascimento a oggi, Cooperativa grafica bergamasca 2004)

Denominazione/TitoloDolore umano
Datazione1975
Tipomedaglia
Materialebronzo
Tecnicaa fusione
Descrizione

D/ Nel campo, all’interno di una cornice formata da figure dolenti umane stilizzate come alberi, centralmente iscrizione, R/ Liscio.

Iscrizioni
dritto, nel campo centralmente VOMINI FVMMO / E OR SIAM FATTI STERPI / BEN DOVREBB'ESSER / LA TVA MANO PIV' PIA / SE STATE FOSSIMO / ANIME DI SERPI
dritto, nel giro in basso GIANDOMENICO
MisureØ 131 mm
Peso340 gr
Bibliografia
1975,
Inventario
1308
2396
2397
Conservazionebuono
Mostre
Ravenna, II Biennale Internazionale Dantesca, 1975
Acquisizionedonazione
Osservazioni

La forma e lo spessore della medaglia sono irregolari.