Autore/i
(notizie 1973/notizie 1981)

Artista polacco di cui al momento non si hanno notizie biografiche. Ha partecipato alle prime edizioni della Biennale Internazionale Dantesca di Ravenna e sue opere sono conservate all’interno della raccolta del Centro Dantesco.

Denominazione/TitoloL’albero
Datazione1973
Tipomedaglia
Materialebronzo
Tecnicaa fusione
Descrizione

D/ Anepigrafo, nel campo in primo piano un albero grande, sullo sfondo due figure umane in lunghe vesti, R/ Nel campo, iscrizione.

Iscrizioni
rovescio, nel campo ED AGGI A MENTE QUANDO TU LE SCRIVI, / DI NON CELAR QUAL HAI VISTA LA PIANTA, / CH'E OR DUE VOLTE DIRUBATA QUIVI. / QUALUNQUE RUBA QUELLA SCHIANTA, / CON BESTEMMIA DI FATTO OFFENDE A DIO / CHE SOLO ALL'USO SUO LA CREO SANTA. / DIVINA COMMEDIA - PURGA
rovescio, nel giro in basso
MisureØ 134 mm
Peso450 gr
Bibliografia
1973, n° 38
1981,
1997,
Inventario
1404
Conservazionebuono
Mostre
Ravenna, I Biennale Internazionale del bronzetto dantesco, 1973
Ravenna, V Biennale Internazionale del bronzetto dantesco, 1981
Ravenna, Dante in Polonia, 1997
Bergamo, Dante Alighieri nella medaglia contemporanea, 2001
Acquisizionedonazione
Osservazioni

Spessore irregolare. Il titolo dell’opera, che ha partecipato alla V Biennale Internazionale Dantesca nel 1981, è stato modificato in: “L’albero mistico”.