Autore/i
(notizie 1979/notizie 1981)

Artista proveniente da Malta di cui non si hanno al momento notizie. Ha partecipato a due edizioni della Biennale Internazionale Dantesca (1979 e 1981) e si conserva un suo medaglione all’interno della raccolta del Centro Dantesco.

Denominazione/TitoloL’Islam moderno nell’Inferno di Dante
Datazione1979
Tipomedaglione
Materialebronzo
Tecnicaa fusione
Descrizione

D/ Anepigrafo, nel campo in primo piano mezza figura di uomo con barba e turbante mostrante uno squarcio nel petto (Maometto), a sinistra mezza figura del Poeta con foglio in mano, a destra diavolo con bastone e sullo sfondo figura incappucciata. R/

Iscrizioni
dritto, nel giro in basso ai lati N. E GALEA 1979
dritto, in basso a sinistra all'interno del foglio retto da Dante XXVIII / 37
MisureØ 175 mm
Peso450 gr
Bibliografia
1979,
Inventario
1321
Conservazionebuono
Mostre
Ravenna, IV Biennale Internazionale del bronzetto dantesco, 1979
Osservazioni

La figurazione del dritto rappresenta l’incontro di Dante con la figura del profeta mussulmano Maometto dannato nell’Inferno con un tremendo squarcio nel petto, e l’indicazione presente sul foglio retto dal Poeta fa riferimento prorpio al canto XXVIII verso 37 riportato qui di seguito: “Un diavolo è qua dietro che n’accisma”.