Autore/i
(1930/notizie 1990)

Nata nel dicembre del 1930 a Roma. Ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Roma, allieva di Bernardo Morescalchi e successivamente alla Scuola dell’Arte della Medaglia. Ha frequentato inoltre il corso di ceramica all’Istituto d’Arte. Ha partecipato a numerose esposizioni e concorsi nazionali di pittura, scultura e medaglistica. E’ stata, tra l’altro, presente alla Triennale della Medaglia d’Arte di Udini. Vive e lavora a Roma.(cfr. Lorioli Vittorio e Conti Paolo Fernando, Medaglisti e incisori italiani dal Rinascimento a oggi, Cooperativa grafica bergamasca 2004)

Denominazione/TitoloParadiso, Purgatorio, Inferno
Datazione1973
Tipomedaglia
Materialebronzo
Tecnicaa fusione
Descrizione

D/ Nel campo diviso in scomparti: in alto triangolo raggiato da cui discendono le tre parolo fides, spes, caritas, in mezzo una barca in mare con sullo sfondo a sinistra stelle e a destra sole nascente, nell’esergo uomo tra le fiamme, R/ Liscio.

Iscrizioni
dritto, in alto tra i raggi del triangolo FIDES SPES CARITAS
dritto, in basso entro corona PICCIRILLI
MisureØ 148 mm
Peso1580 gr
Bibliografia
1973, n° 58
Inventario
225
Conservazionebuono
Mostre
Ravenna, I Biennale Internazionale del bronzetto dantesco, 1973
Acquisizionedonazione
Osservazioni

Bordo e spessore della medaglia sono irregolari.