/San Leo. L’evento gratuito “Concerto per Dante” chiude la II edizione della rassegna leontina.

San Leo. L’evento gratuito “Concerto per Dante” chiude la II edizione della rassegna leontina.

2019-10-05T08:58:27+00:00 5 Ottobre 2019|

Si chiuderà Domenica 6 Ottobre con un “Concerto per Dante” la II edizione della Rassegna leontina “Viaggiando con Dante”. Alle ore 18.00, nella Torre martiniana della Fortezza, i Solisti, il Coro e l’Orchestra della Cappella Musicale San Francesco di Ravenna eseguiranno la composizione originale “Il volo di Gerione” di Paolo Pandolfo – su testi della Divina Commedia – vincitore del II° Concorso Nazionale “Dante in Musica”. L’originale partitura, ha ottenuto infatti, il consenso unanime della giuria del premio ravennate.

Il “concerto per Dante” è l’ultimo dei sei appuntamenti che l’Amministrazione Comunale di San Leo ha programmato per l’anno 2019 al fine di rendere omaggio e merito al Sommo Poeta che seppe ritrarre, seppur in pochi versi le peculiarità paesaggistiche e geomorfologiche della città culla dei Montefeltro.

Giuliano Amadei, direttore della Cappella Musicale di Ravenna-Abbiamo inteso valorizzare Dante e la Commedia con un approccio originale: attraverso il concerto nazionale di composizione a tema dantesco, una novità per l’Italia. Il volo di Gerione di Paolo Pandolfo non rappresenta solo un’occasione di unire cultura e musica. La sensibilità del compositore veneto incontra i versi della Divina Commedia per un’ora di ascolto che seduce lo spettatore evocando una delle creature più oniriche di tutta l’opera dantesca. Crediamo che l’originalità di approccio e di esecuzione garantiscano al pubblico un’esperienza di coinvolgimento davvero unica.

L’Assessore alla Cultura Francesca Mascella sottolinea l’importanza che rappresenta Dante per la Città di San Leoauspicando un sempre maggiore interesse verso il Poeta sia da parte delle comunità locali che delle istituzioni, rafforzandone la strategica visione di un vero traino culturale e turistico non solo per la Città di San Leo ma dell’intero comprensorio della Valmarecchia e del Montefeltro. Per il 2021 -aggiunge ancora l’Assessore- anche San Leo sarà uno dei luoghi protagonisti delle celebrazioni dantesche previste dal MIBACT per celebrare i settecento anni dalla morte di Dante Alighieri”.

 L’evento è ad ingresso gratuito.